venerdì 15 giugno 2018

Classico e rassicurante lavoro di intaglio, forgiatura e smalto 
a fuoco su lastra di rame.
Orecchini "petalo" in lastra di rame martellata e smaltata a fuoco 
fronte/retro, lichen green e oro. Gancetto in argento.




mercoledì 13 giugno 2018

Il bronzo

E' la prima volta che mi capita di maneggiare e lavorare
il bronzo. Non è una bella sensazione, non è caldo e
arrendevole. E' secco, aspro, non prende il calore in
modo uniforme, sembra più forte del rame ma in realtà
si scioglie prima di ammorbidirsi.    E' rigido,   ecco si, 
posso definirlo "rigido", senza anima.

Ho provato a smaltare a fuoco alcuni dei componenti ma
il risultato è stato negativo anche con la fiamma bassa: un
pezzo  si è sciolto e lo smalto si è staccato a pezzi appena
iniziato il raffreddamento.



Esperimento da non ripetere!


Modellazione in cera

E' iniziata una nuova avventura: la modellazione in cera di gioielli
lavorata poi in fonderia con la tecnica della "cera persa".


Queste sono le prime creazioni che ho portato in fonderia, ho chiesto la
fusione in bronzo, per alcuni pezzi in bronzo bianco, per altri bronzo
rosato e per altri in bronzo giallo.

mercoledì 11 aprile 2018

11/4/2018

Da così a così: pieni e vuoti in equilibrio.
Ultimi due anelli in cui mi sono dedicata nella trasformazione 
della forma usando seghetto, fiamma, martello e stozzo.
- anello in rame smaltato a fuoco interno/esterno, nero e blue
horizon. Misura 18.
- anello in rame smaltato a fuoco interno/esterno, nero e liken green. 
Misura 19.



















lunedì 9 aprile 2018

9/4/2018


Da così a così: breve storia della realizzazione di una base 
in rame per anello. In questo caso la sfida era chiudere il 
foro centrale di 16 mm. Con la solita tecnica del martello e 
stozzo ho spostato il metallo dal bordo al centro lasciando 
gli ultimi 3 mm. per far vedere il lavoro svolto.
- anello in rame smaltato a fuoco interno /esterno, 
decorato in grigio pastello e oro.
Misura 19.

venerdì 30 marzo 2018

29/3/2018

La peonia.
La base di questo anello e l'idea della peonia sono nate già da due anni
ma la realizzazione ha visto la luce solo negli ultimi giorni.
Le difficoltà tecniche che ho incontrato mi hanno insegnato che:
- lime yellow 2230 che ho usato per la base se immerso nell'acido per la ripulitura del rame diventa ruvido e opaco
- gli smalti liquidi della serie BWC Thompson (in questo caso 7red) se diluito con 5clear cambiano
il colore in marrone/grigio. Non so se in tutti i casi ma in questo anello il  rame è troppo spesso per
essere scaldato con la fiamma bassissima che questi smalti richiedono.







venerdì 23 marzo 2018

23/3/2018

Finalmente ho deciso con quale colore rifinire l'anello blu iniziato da un mese! 
Sul blu profondo e trasparente non c'è niente di più elegante del verde smeraldo, provare per credere! I colori se pur scuri sono così luminosi e perlati che ricordano la coda di un pavone.
- anello in rame realizzato a mano, smaltato a fuoco interno/esterno, decorato con rete di rame.